Aci Catena: Alberi per il Futuro, cosa rimane.

Bartolomeo Tagliavia (Organizer Meetup M5S Aci Catena)


Domenica
18 novembre anche
Aci
Catena

ha,
per
la prima volta
,
preso parte all’iniziativa nazionale
Alberi
per il Futuro
,
non
per volontà dei nostri amministratori
,
ma
perché contattata da un semplice cittadino
,
Manuel
Finocchiaro

un ragazzo poco più che ventenne, che ha proposto di aderire a
questa manifestazione.

L’amministrazione
ha messo a disposizione
,
come logico che sia,
l’area
a verde da piantumare
,
identificata nella zona industriale di San Nicolò, adiacente il
Birrificio Namasté di Giancarlo Di Giulio,
e
n
ull’Altro.


Manuel
Finocchiaro

ha
studiato, preparato e presentato un progetto finit
o
ai cittadini presso l’
Auditorium
Orazio Vecchio
,
i quali nell’occasione si sono impegnati a
donare
gli alberi

necessari alla riuscita dell’evento.

Giancarlo
Di Giulio
,
in quell’occasione, ha preso l
’impegno
di curare il parco.
Sempre
Manuel
Finocchiaro

ha
curato

tutta la parte “pubblicitaria” dell’evento, dalla
grafica,
alla
stampa,
con
mezzi economici propri
,
delle
locandine
e manifesti.
Vi
chiederete a questo punto, ma il Comune in tutto questo cosa ha fatto
allora?
Già
detto sopra.
Nulla,
a
parte infarcire di nomi della Giunta il manifesto
.
Nessun
consigliere
,
di
maggioranza e finta opposizione
,
ha neanche lontanamente
pensato
di offrire il suo
aiuto,
sia esso
“logistico”
o “materiale”
;
il giorno della manifestazione a parte i
“soliti
presenzialisti di eventi a caccia di consenso”

nessuno
si è presentato
,
nessuna
ha scavato una sola buca dove mettere in dimora un albero
.
La
Giunta
però era quasi al completo
,
con il
sindaco
in testa,
che
tanto per non smentirsi
,
nel discorso di presentazione,
non
ricordava e sbagliava pure il nome del promotore dell’iniziativa.
Da
questa catastrofica figura
,
l
’unica
carica istituzionale

che possiamo
salvare
è quella del
vice
sindaco Giovanni Pulvirent
i,
che ha
sposato con entusiasmo l’iniziativa
,
ha dato il suo supporto, anche se alla fine,
la
parte più importante relativa ad un intervento della Guardia
Forestale è
“andata
in fumo”.
Durante
la mattinata,
molte
persone
,
invitate a partecipare solo all’ultimo istante da qualche amico e/o
parente presenti,

si
sono lamentate della quasi assenza di promozione dell’evento
,
Questo
il punto dolente, l’amministrazione nulla ha fatto per poter
pubblicizzare al meglio una giornata così importante di aggregazione
e di alto senso civico.
E’
stata la solita passerella
,
infarcita
dall’intitolazione di una strada
,
e poi dopo qualche stretta di mano, qualche foto, tutti via a
presenziare in altre manifestazioni.
Ebbene
forse è il caso di ricordare e precisare

che
questa
iniziativa nasce nel 2015,

ed ha visto in questi anni il
M5S
ed i suoi attivisti

promotori
dell’evento
,
piantando,
prima dell’edizione di quest’anno,
oltre
27.000 alberi in 72 com
uni
d’Italia.
Per
l’edizione del 2018, il M5S ha deciso di non apporre nessuna
“bandiera
politica”

all’iniziativa, lasciando tutta

“notorietà”

ai
comuni
che avrebbero aderito all’evento.
L’anno
prossimo
,
reduci
dalla gestione fallimentare di quest’anno
,
almeno ad Aci Catena,
ne
riprenderemo le fila
,
sicuri di riuscire a
coinvolgere
la
cittadinanza ad una partecipazione attiva.
Comunque
un
GRAZIE
veramente sentito
va
a tutti coloro che hanno partecipato

all’evento,
ai
bambini
che
si sono divertiti a piantare gli alber
i,
ai
genitori

c
he li
guardavano attent
i;
a
tutte le persone che hanno donato un albero

e
quelle
che
,
non sapendo che potevano farlo,
si
sono impegnate
nei
prossimi giorni
a
donarlo
;
a chi
ci ha ringraziato per aver organizzato questa giornata
,
ed a
chi
ci ha invitato ad organizzare sempre più eventi di aggregazione
,
a
Giancarlo
Di Giulio

eccellente
padrone di casa
,
anche e non solo per il
rinfresco
messo a disposizione di grande conforto vista la soleggiata
giornata.
Noi,
come
M5S
e come Cittadini, continueremo a
profondere
il nostro impegno

per Aci Catena,
perché
crediamo che molto posso essere fatto.
Aci
Catena, 19/11/2018
                                                                   Il
Movimento 5 Stelle
                                                                           Aci
Catena

per contatti: acicatena.m5s@gmail.com

Servizio trasmesso da TG Etna Espresso del 19/11/2018



 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 


 
 



 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *