Bartolo Tagliavia è il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle Acicatena

By | aprile 6th, 2017|Categories: Comunicati stampa|

Sono trascorsi quasi 5 anni dalla nascita del Meetup del Movimento 5 Stelle Aci Catena, dal momento in cui semplici cittadini hanno deciso di diventare parte attiva nella vita politica del paese per renderlo migliore, [...]

10 PASSI PER

ACI CATENA

1.

Partecipazione Diretta: promozione della proposta di iniziativa popolare, degli incontri tra Giunta cittadini e associazioni, consultazioni on-line sulle proposte dell’Amministrazione, Bilancio e progetti partecipativi, mediante:

  • Potenziamento dello sportello URP;
  • Adesione alla piattaforma “Votofacile”;
  • Istituzione dell’Albo del “Cittadino in Giunta”;
  • Incontri periodici con i quartieri e le realtà associative;
  • Istituzione della Consulta Giovanile.

2.

Attuazione della strategia Rifiuti Zero, mediante:

  • Riorganizzazione e regolamentazione del Centro Comunale di Raccolta, ove conferire materiali ingombranti, RAEE, elettrodomestici, sfalci di giardinaggio, metalli.
  • Sistema di gestione integrato, per il conferimento e la rilevazione puntuale dei parametri della differenziata;
  • Coinvolgimento delle scuole e della cittadinanza in progetti formativi sulla differenziazione dei materiali e il loro recupero;
  • Campagne informative sul CCR;
  • Compostaggio Domestico, per il recupero della frazione organica; creazione di un Albo dei Compostatori;
  • Realizzazione di un centro per la riparazione, il riuso;
  • Creazione dello Sportello Ambientale.

3.

Stop all’amianto e controllo delle emissioni:

  • Attuazione della Legge Regionale n.10/2014, (Norme per la tutela della salute e del territorio dai rischi dell’amianto), per il rispetto degli adempimenti in capo ai Comuni, nell’ambito della prevenzione o eliminazione dei rischi di contaminazione da amianto;

4.

Rilancio turistico del Territorio:

  • Percorsi Turistici & CicloTuristici, inserimento nel sito Web Istituzionale dell’Itinerario Cicloturistico “Le vie dell’acqua”, con il dettaglio del percorso e descrizione dei luoghi di interesse storico/culturale attraversati; collaborazione con tour operator specializzati nel settore, e siti di cicloturismo per la promozione e pubblicità del percorso.

5.

Creazione di un Fondo Comunale per le Iniziative Sociali.

  • Accantonamento del 10% delle indennità spettanti al Sindaco, agli Assessori ed al Presidente del Consiglio Comunale per alimentare il Fondo Comunale per le Iniziative Sociali;

 

6.

Verifica degli appalti, attività di verifica degli appalti (assegnazione, gestione, subappalti  ecc.) di una certa entità, stipulati dalle precedenti Amministrazioni e tutt’oggi in corso

7.

Riequilibrio finanziario, dal momento dell’insediamento, si procederà ad una revisione analitica di tutte le spese correnti, sia in valore aggregato sia per singolo Ufficio;

8.

Servizio “Nonno Vigile”, servizio di volontariato degli anziani davanti le scuole per l’ingresso e l’uscita degli alunni;

9.

Piano Regolatore, aggiornamento del P.R.G. secondo le recenti normative in materia di trasparenza e partecipazione (Direttiva Europea V.A.S);

10.

Cittadini in Movimento: studio di fattibilità per la realizzazione di un Servizio Navetta Comunale per il collegamento del centro alle frazioni, al cimitero e alle aree di interesse pubblico;