Nella giornata di ieri, il Commissario Straordinario dott. D’Agata ha evidenziato la drammatica situazione finanziaria in cui versano le casse del nostro comune.
Il M5S di Aci Catena sottolinea come sia assolutamente necessario un immediato cambio di rotta da parte dell’amministrazione catenota, sia sotto il profilo della legalità, che sotto il profilo della trasparenza.
Gli abusi che sono stati commessi negli anni passati – e perpetrati sino a qualche mese fa – sono una ferita al territorio che potrà essere sanata solo se alla prossima tornata elettorale i cittadini catenoti sceglieranno di mandare al governo di Aci Catena una classe politica onesta e competente, che faccia gli interessi dei cittadini anziché i propri.
Puntare al risanamento morale e finanziario del nostro comune è una delle ragioni che ci hanno spinto a scendere in campo e candidarci.
Al tal fine, denunceremo alle competenti autorità giudiziarie gli eventuali danni economici che si sono verificati e ci batteremo affinché le conseguenze non ricadano sulle spalle dei cittadini.
In ogni caso, nei prossimi giorni chiederemo all’ attuale amministrazione di chiarire, con estrema precisione, la reale situazione finanziaria del comune e non ci accontenteremo di risposte vaghe.
I cittadini di Aci Catena meritano di sapere come la politica ha gestito i loro soldi finora.